Ana Sezione di Milano - Content
xxx
Associazione Nazionale Alpini - Gruppo di San Vittore Olona- Via Alfieri - 20028 San Vittore Olona (MI) tel: 3333450040 - sanvittoreolona.milano@ana.it
Visita il sito
 Il Gruppo :
 Home
 Dove Siamo
 Storia del Gruppo

 Attivitą :
 Protezione Civile
 Squadra Intervento Alpino
 Scuole

 Mediateca :
 Immagini
 Biblioteca
 Archivio Articoli
 Archivio Notiziari

 Statistiche
 Web Links
 

 Downloads

Aggiungi ai preferiti

Contatta il webmaster
14:30:22
Data : 29-07-2021
GMT : +0200

 Cerca :
 Cerca nel sito :



 Cerca fuori :






pagine viste dal September 2007

 Linkaci :


Gruppo Alpini San Vittore Olona


User Info
Benvenuto, Anonymous
Nickname
Password
Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: zuzanna
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 71

Persone Online:
Visitatori: 84
Iscritti: 0
Totale: 84

I caduti dello Scerscen (Ottobre 2019)
Postato il di morang

Gruppo

I CADUTI DELLO SCERSCEN

Nel 1916, dopo l’entrata in guerra dell’Italia contro l’esercito Austro-Ungarico, il Comando Supremo Italiano dislocò truppe sul confine italo - svizzero dal Monte Bianco al Pizzo Scalino in alta Valmalenco. Nel settore Mera-Adda (Valchiavenna-Valtellina) furono dislocati numerosi reparti tra i quali spiccavano 7 drappelli di Alpini sciatori dislocati nelle varie vallate di cui 2 in Valmalenco dove, presso il Rifugio Marinelli si  teneva un corso Sciatori agli ordini del Capitano Davide Valsecchi.    In quei mesi si alternarono circa 300 alpini dei quali 200 alla Marinelli, 28 all’Alpe Musella e 80 a valle presso la frazione di Tornadri alternando la preparazione sciistica alla manutenzione ed ampliamento del Rifugio e alla miglioria delle mulattiere. Trascorso l’inverno del 1916, la primavera del 1917 si rivelò particolarmente insidiosa a causa delle abbondanti nevicate e quelle condizioni critiche causarono il 1° di aprile una grossa valanga che, staccatasi dal Sasso Moro si abbatté sul Rifugio Musella dove si trovavano i 28 alpini alcuni dei quali si salvarono uscendo dalla cappa fumaria.   Purtroppo per 8 di loro non ci fu nulla da fare ed altri 14 furono seriamente feriti, mentre il Caporale paolini riuscì a scendere a Tornadri a dare l’allarme ed immediatamente scattarono i soccorsi. Il giorno seguente dalla Marinelli il Capitano Valsecchi, ignaro dell’accaduto, inviò a valle un drappello dei 42 tra i suoi migliori Alpini sciatori per approvvigionare viveri e legna.



Uno di loro, sciatore provetto, precedette gli altri al Musella e saputo della disgrazia, fece immediatamente ritorno alla Marinelli, ma purtroppo i suoi compagni nell’attraversare la Bocchetta delle Forbici furono a loro volta travolti da un’altra valanga staccatasi dalle cime di Musella, morirono altri 15 alpini nonostante gli sforzi dei compagni per trarli in salvo.    Furono scavati numerosi pozzi profondi sino a 20 metri ma ogni sforzo fu vano. Il rapporto di Valsecchi il giorno seguente riportava: “Ancora non si è trovato altro che bastoni e cappelli ma nessuna traccia dei sepolti” e gli alpini deceduti rimasero sotto la neve sino alla fine dell’estate quando, con il disgelo, i compagni poterono raccoglierne i resti ancora intatti.    24 furono gli alpini caduti, uno dei quali, ferito gravemente, morì in seguito. Gli 8 alpini deceduti a causa della prima valanga vennero inumati presso il cimitero di Lanzada, gli altri dapprima in un piccolo cimitero appositamente eretto presso il Vallone dello Scerscen e successivamente traslate nel 1932 nel Sacrario Militare di Sondrio, mentre in prossimità della Bocchetta delle Forbici, ai piedi del ghiacciaio dello Scerscen, fu costruito un monumento a piramide che ricorda quei tragici eventi. Ed è presso questo piccolo ma significativo monumento situato in uno scenario maestoso e bellissimo che tutti gli anni gli Alpini di Lanzada della Sezione Valtellinese organizzano un pellegrinaggio in ricordo di quei 24 Alpini caduti e trovandomi per qualche giorno in vacanza in quella zona non ho voluto mancare a questo doveroso appuntamento che ha visto una cerimonia molto semplice, ma altrettanto sentita in compagnia di alpini e famigliari che, partiti all’alba da Campo Moro, hanno voluto testimoniare la vicinanza a questi fratelli di un secolo fa partecipando alla S. Messa celebrata dai parroci della valle. Anche la nostra Sezione era rappresentata dal Vessillo Sezionale e da 4 gagliardetti di Gruppi che, seppur senza saperlo in anticipo, si sono ritrovati per un gesto doveroso nel ricordo di questi bocia.

Franco Maggioni

 

 

 


 
Links Correlati
· Inoltre Gruppo
· News by morang


Articolo più letto relativo a Gruppo:
Curiositą (Maggio 2015)


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"I caduti dello Scerscen (Ottobre 2019)" | Login/Crea Account | 1 commento | Cerca Discussione
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

yanmaneee (Voto: 1)
di yanmaneee il
(Info Utente | Invia un Messaggio)

100% real jordans for cheap [www.jordansforcheap.us.com"]


yeezy [www.yeezysshoes.us"]


supreme clothing [www.supremeclothings.us.com"]


adidas yeezy [www.adidasyeezyshoes.com"]


yeezy boost [www.yeezy-boost.us.com"]


golden goose sneakers [www.goldengooseofficial.com"]


giannis antetokounmpo shoes [www.giannisantetokounmposhoes.com"]


kyrie 6 shoes [www.kyrie6.org"]


kevin durant shoes [www.kevindurant-shoes.us.com"]


golden goose outlet [www.goldengoose-sneakers.us"]


jordan 11 [www.jordan11retro.us.com"]


golden goose sneakers [www.goldengooseofficial.com"]


lebron 17 [www.lebron17s.us"]


hermes [www.hermes-handbags.us.org"]


russell westbrook shoes [www.russellwestbrookshoes.us"]


yeezy [www.yeezysshoes.us"]


balenciaga shoes [www.balenciagaspeeds.com"]


yeezy [www.yeezysshoes.us"]


off white nike [www.off-whiteshoes.us.com"]


kawhi leonard shoes [www.kawhileonardshoes.us"]


hermes bags [www.hermes-handbags.us.org"]


supreme clothing [www.supremeclothings.us.com"]


supreme clothing [www.supremeclothings.us.com"]


balenciaga shoes [www.balenciagaspeeds.com"]


yeezy shoes [www.yeezyshoessupply.com"]


moncler [www.monclersoutletstore.com"]


stephen curry shoes [www.stephencurry-shoes.us.com"]


supreme hoodie [www.supremehoodies.us"]


kd 12 [www.kd12.org"]


kobe 11 [www.kobebasketballshoes.net"]


yeezy boost 700 [www.yeezy700.us.com"]


supreme new york [www.supremenewyork.us.com"]


hermes birkin [www.hermesbirkinbags.us.com"]


Leggi il resto di questo commento...




 
Web site powered by PHP-Nuke Versione WL-Nuke a cura di Weblord.it

All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2007 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke