Ana Sezione di Milano - Content
xxx
Associazione Nazionale Alpini - Gruppo di San Vittore Olona- Via Alfieri - 20028 San Vittore Olona (MI) tel: 3333450040 - m.a.alpinisvo@alice.it
Visita il sito
 Il Gruppo :
 Home
 Dove Siamo
 Storia del Gruppo

 Attività :
 Protezione Civile
 Squadra Intervento Alpino
 Scuole

 Mediateca :
 Immagini
 Biblioteca
 Archivio Articoli
 Archivio Notiziari

 Statistiche
 Web Links
 

 Downloads

Aggiungi ai preferiti

Contatta il webmaster
18:36:58
Data : 23-05-2018
GMT : +0200

 Cerca :
 Cerca nel sito :



 Cerca fuori :






pagine viste dal September 2007

 Linkaci :


Gruppo Alpini San Vittore Olona


User Info
Benvenuto, Anonymous
Nickname
Password
Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: ylq
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 54

Persone Online:
Visitatori: 19
Iscritti: 0
Totale: 19

Gruppo Alpini San Vittore Olona: ANA

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Raduno Secondo Raggruppamento (Novembre 2017)
ANA

RADUNO DEL 2° RAGGRUPPAMENTO

Domenica 15 ottobre in quel di Salsomaggiore Terme in provincia di Parma si è tenuto il raduno del 2° Raggruppamento che comprende le Sezioni della Lombardia ed Emilia Romagna che si sono date appuntamento per quello che oramai è diventato, per tutti i raggruppamenti comunque, il secondo evento più importante dopo l’Adunata Nazionale e che vede coinvolte migliaia di penne nere unite dalla voglia di ritrovarsi e di mostrare alla cittadinanza la nostra unità associativa. Ed il fatto che questi eventi avvengano in città non propriamente grandi, Salsomaggiore conta circa 20.000 abitanti rende più evidente l’invasione di migliaia di alpini e famigliari che per un paio di giorni letteralmente trasformano il volto e la vita della comunità. I partecipanti della nostra zona hanno usufruito della sempre splendida organizzazione del Gruppo di Castano Primo capitanato da Mario Noè che ha predisposto il pullman ed il ristorante dove, nel pomeriggio, ci siamo ritemprati dalla lunga camminata della sfilata e che raccoglieva anche i Gruppi di Legnano e Arconate.

Postato da morang il (98 letture)
(Leggi Tutto... | 3926 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0)



e per S. Maurizio... (Luglio 2017)
ANA

… e per San Maurizio …

… hippy …  hippy …. urrà … ripetuto a squarcia gola … niente di blasfemo ma un vero ringraziamento per come ha vegliato sull’Adunata di Treviso. Tra noi che vi abbiamo partecipato si è parlato di un autentico miracolo date le previsioni già dai quindici giorni antecedenti il 13/5 u.s. … tempo brutto al venerdì  poi così e così per il sabato fino alla domenica durante la quale ci era stata garantita una “lavata” da non dimenticare. La fiducia faceva a pugni con l’aridità delle previsioni e le telefonate intercorse con gli amici già sul posto non lasciavano dubbi in merito ma tant’è le danze erano già iniziate e non si poteva più tirarsi indietro. Armati di tanta fiducia/illusione i nostri due camper iniziarono il viaggio nella notte fra il venerdì ed il sabato salutati dopo Verona da molteplici scrosci  d’acqua , alternati a tempestate di una  intensità tale da affogare anche la più piccola speranza nascosta nel profondo di ognuno di noi.

Postato da morang il (185 letture)
(Leggi Tutto... | 8845 bytes aggiuntivi | 13 commenti | Voto: 0)



33 Raduno Rifugio Contrin (Settembre 2016)
ANA
33° raduno rifugio Contrin


Avendo partecipato lo scorso anno al 32° raduno al rifugio Contrin, reduci della bellissima anche se un po’ faticosa esperienza, abbiamo deciso di ritornarci anche questa volta in occasione del 33° raduno. Lo scorso anno eravamo in 3 soci del gruppo, ed essendo stati rimproverati di non aver pubblicato per tempo sul nostro notiziario, il Penna Nera l’intenzione di partecipare, quest’anno dopo averlo per tempo pubblicato, ci siamo ritrovati ancora noi soliti tre!! Va bé! Tralasciamo il particolare e proseguiamo con la parte più importante della nostra positiva e bellissima esperienza.
Innanzi tutto ci siamo preventivamente muniti del nostro guidoncino da lasciare al rifugio in quanto lo scorso anno non ci siamo ricordati di portarlo al seguito. Dopo averlo messo nello zaino per primo, ci siamo ritrovati alle 6 del mattino per partire alla volta d’Alba di Canazei, dove abbiamo parcheggiato l’auto dopo circa 4ore e 30 di tranquillo viaggio spezzato da una pausa per colazione.
Postato da morang il (373 letture)
(Leggi Tutto... | 6922 bytes aggiuntivi | 15 commenti | Voto: 0)



Meglio tardi che mai (Luglio 2016)
ANA
MEGLIO TARDI CHE MAI

Per capire il senso del titolo che ho voluto dare a questo articolo, è necessario fare un passo indietro. Come consuetudine, da alcuni anni organizzo un ritrovo per gli allora ragazzi dell'AOSTA, quei baldi giovani cioè che hanno fatto insieme a me la naia alla caserma Testafochi negli anni 1977/1978 e devo confessare di ritenermi soddisfatto di averne "recuperati" oltre una cinquantina che puntualmente, a volte alternandosi, hanno il piacere di ritrovare i vecchi compagni di naia. Lo scorso anno in occasione del ritrovo 2015, dopo avere contattato la Redazione, avevo mandato questo articolo, naturalmente in forma ridotta, al nostro mensile nazionale L'ALPINO perché mi sembrava potesse rappresentare bene lo spirito e l'amicizia che allora univa noi ragazzi in mimetica agli Ufficiali di Complemento (gli S.Ten. ) che  rappresentavano l'anello di congiunzione tra il rigido e a volte arcaico mondo militare e la Truppa rappresentata da giovani che vivevano il mondo militare ma in un contesto attuale.
Postato da morang il (380 letture)
(Leggi Tutto... | 3116 bytes aggiuntivi | 14 commenti | Voto: 0)



A proposito di.. (Novembre 2015)
ANA

 

A PROPOSITO DI …

… sono le ore 20. Casualmente alla TV sento la voce del Papa che chiede perdono al mondo intero per quanto di negativo  è stato compiuto dalla Chiesa. Chissà  perché automaticamente quel poco di cervello che mi ritrovo si è messo in funzione  … ogni tanto succede … E’ cosa degli ultimi mesi, giorni, quando,  ogni due per tre  tutti i mezzi di comunicazione erano  in piena attività e  ti ritrovavi costantemente sommerso da immagini di bagnarole e barconi carichi di umanità … tantissimi arrivavano a riva,  qualcuno veniva onorato da una corona di fiori buttata in mare tomba di tanti disgraziati che non ce l’avevano fatta ma il nostro mondo civile, le nostre autorità  erano, sono  coerenti al proprio senso del dovere, di compartecipazione a questo lutto. Nelle case, nelle piazze, nei bar  quasi da subito  scatta  il “buon senso” del mondo  occidentale  pronto a suggerire soluzioni :  le più svariate e sicuramente le più  risolutive a questo  “ improvviso “  dramma  di portata europea e oltre.  

Postato da morang il (1450 letture)
(Leggi Tutto... | 6322 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0)



14/12/2014 S.Messa in ricordo dei Caduti (Febbraio 2015)
ANA

14/12/2014 MESSA IN RICORDO DEI CADUTI

Quest’anno alla consueta S. Messa in ricordo dei Caduti del Corpo degli Alpini tenutasi in Duomo a Milano alla presenza del Comandante delle Truppe Alpine Generale Bonato, del Comandante Esercito Regione Lombardia Generale Pennino, della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense e di un picchetto armato della stessa brigata, per la prima volta ho partecipato anche io, piccolo alpino che ha svolto il servizio militare presso la Caserma Monte Grappa di Bassano del Grappa presso il 2° Reggimento Trasmissioni, Battaglione Gardena, 2^ Compagnia Ponti Radio, che ha avuto l’onore di indossare la Fascia Tricolore di delegato del Sindaco per l’occasione. Devo dire che è stata un’esperienza “forte” in quanto hanno partecipato moltissime delegazioni Alpine Lombarde; ascoltare la Preghiera dell’Alpino declamata, non letta,  declamata da un Reduce con i riferimenti alle sofferenze e ai sacrifici del Corpo degli Alpini, sfilare in Duomo e per le vie della città di Milano è stata sicuramente un’emozione molto intensa, in ricordo di tutti coloro che sono “andati avanti”. Alla cerimonia sono stato “scortato” da un Agente della Polizia Locale di San Vittore Olona (Valentina Beccaria) e da due intrepidi Alpini del Gruppo di San Vittore Olona, Pio e Fabrizio, con annesso Gonfalone Comunale. Ringrazio ancora il Gruppo Alpini che mi ha concesso l’opportunità di vivere questa esperienza e queste emozioni, facendomi inoltre tornare indietro con i ricordi al tempo della “naia”. Post scriptum: Angelo mi ha spiegato che questa manifestazione è stata voluta da Peppino Prisco, indimenticato Alpino, Avvocato e vice presidente dell’Inter, per cui, per un Interista Doc come me, era impossibile non poter partecipare ad una simile iniziativa.

Paolo Salmoiraghi (Alpino)

Assessore Polizia Locale, SUAP, Sport

Comune di San Vittore Olona

 

Postato da morang il (340 letture)
(Leggi Tutto... | 3 commenti | Voto: 0)



Monza 19 Ottobre 2014 (Dicembre 2014)
ANA

 

 MONZA 19 OTTOBRE 2014

Ormai siamo ai primi di novembre e ancora trovo qualcuno che mi chiede se a Monza ci siamo stati,  se abbiamo partecipato all’invasione di Penne Nere che hanno occupato  le vie principali della città. Certo che ci siamo stati anzi il nostro capogruppo era già presente dalla vigilia quando partecipò alle solenni manifestazioni  in programma. Va bene che lui appartiene al gruppo del Servizio d’ordine sezionale e quindi convocato  a tale scopo ma assieme si era portato altri soci del gruppo di San Vittore Olona che il giorno seguente sarebbero stati  impossibilitati a condividere con gli Alpini di Monza la loro festa, celebrazione che  si sarebbe conclusa all’indomani per l’appunto  con la sfilata d’obbligo. Questo a precisare che il nostro gruppo si è sentito in dovere di  sincerare i nostri Alpini  brianzoli che eravamo con loro, che condividevamo quanto già noi abbiamo provato in occasione del nostro 50° di fondazione. E’ ovvio che davanti al loro 85° noi eravamo e saremo  sempre …  leggermente in ritardo  … con un po’ di pazienza chissà se anche per noi … Cosa volete che vi dica ? …  per chi non c’era  … peccato!

Postato da morang il (365 letture)
(Leggi Tutto... | 6287 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)



Ma insomma !!! (Maggio 2014)
ANA

MA INSOMMA !!!

 

Martedì 26 marzo al TG della sera mi sono rovinato la digestione.   La notizia: è stata aperta un’inchiesta, l’ennesima, ma tranquilli non si tratta di perseguire politici che hanno gonfiato le note spese (a nostre spese) con giustificativi che farebbero ridere se non ci fosse da piangere, oppure parlamentari strapagati che favoriscono (sempre a nostre spese) questa o quella azienda incompetente in cambio di voti o quattrini no, questa volta si tratta di un episodio incredibile: dei soldati italiani hanno fatto il loro dovere: I MILITARI ! Il fatto: il giorno 9 novembre 2013 i marinai della nave “ALISEO” impegnati nell’operazione MARE NOSTRUM” hanno osato sparare a scopo intimidatorio e senza colpire nessuno (non perché incapaci ma perché così volevano) ad un natante col quale stavano fuggendo 16 scafisti egiziani successivamente arrestati e rinviati a giudizio con l’accusa di avere portato in Italia 176 migranti.

Postato da morang il (1208 letture)
(Leggi Tutto... | 4185 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Non c'è limite al peggio (Maggio 2014)
ANA

NON C’E’ LIMITE AL PEGGIO

 

Venerdì 4 aprile una notizia del TG mi riporta alla mente l’articoletto del buon Pio apparso sull’ultimo numero del nostro Notiziario dove commentava la decisione del Governo di reperire nuove risorse tagliando costi inutili, non bastonando gli assenteisti o i ladroni istituzionalizzati, ma decurtando le pensioni di guerra a discapito di chi nel fiore dei vent’anni ha perso la parte migliore della sua vita obbedendo a ordini o a un ideale che ci ha comunque permesso di usufruire della libertà di cui oggi godiamo. Ebbene a fronte di questa bella notizia, un’altra annuncia che finalmente ci mettiamo al passo con le Nazioni più evolute e presto anche da noi sarà instaurato un sistema di welfare (che sarebbe consentire a tutti i CITTADINI di usufruire dei servizi essenziali)  a tutela di cani e gatti !!

Postato da morang il (374 letture)
(Leggi Tutto... | 2786 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Passo e chiudo (Maggio 2014)
ANA

PASSO E CHIUDO

 

Alfa – beta – charlie – delta – eco – foxtrot……sono termini dell’alfabeto ICAO utilizzato nelle comunicazioni di volo che nel linguaggio dei radioamatori abbina ad ogni lettera dell’alfabeto un nome che inizia con tale lettera per evitare errori di interpretazione.     Ebbene non posso che plaudire alla decisione presa da qualche tempo dai piloti civili e dai radiofonisti  che hanno pensato di boicottare il tradizionale alfabeto sostituendo l’identificativo Italy al posto di quello usato sinora e cioè India e questo in segno di protesta contro l’arresto e la detenzione arbitraria dei nostri Fucilieri di Marina Girone e Latorre da oltre due anni tenuti in ostaggio da una nazione incivile e refrattaria ad ogni logica di giustizia internazionale. Finalmente dei “privati” hanno iniziato a fare quello che avrebbe dovuto fare uno Stato che per ragioni puramente economiche ha chinato troppo il capo davanti all’arroganza dei carcerieri, e cioè emarginare chi non intende sentire ragioni oltre le proprie legate al mero interesse di politica interna. Mi auguro che questo esempio venga seguito da altri in tanti altri modi che possano isolare un paese indegno di sedere in un civile contesto internazionale.

Il mulo

Postato da morang il (335 letture)
(Leggi Tutto... | 1 commento | Voto: 0)



Portiamoli a casa (Novembre 2013)
ANA

PORTIAMOLI A CASA !!

 

Ci stiamo lentamente ma inesorabilmente avvicinando al traguardo dei due anni di “sequestro e prigionia” dei nostri due Fucilieri di Marina, Salvatore Girone e Massimiliano La Torre, ostaggi di un paese che non riesce a conciliare la giustizia al suo interno, figuriamoci se rispetta quella internazionale. I nostri due marò sono infatti continuamente rimpallati tra la “giustizia” del governo centrale che si scontra con “quella” (come se ce ne potessero essere di diversi tipi) del Keraral che non riconosce le decisioni altrui e, mentre i nostri governanti impegnano le loro giornate a discutere argomenti che all’uomo comune costretto a fare i conti per arrivare a fine mese sembrano astrusi, i mesi passano e sui nostri ragazzi OSTAGGI sembra stia calando un velo di indifferenza.

Postato da morang il (341 letture)
(Leggi Tutto... | 2815 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0)



Pellegrinaggio in Adamello (Ottobre 2013)
ANA

PELLEGRINAGGIO IN ADAMELLO

 
Anche quest’anno, come consuetudine, il Pellegrinaggio in Adamello ha visto confluire, dal 25 al 28 luglio, centinaia di alpini che, dai versanti trentino e camuno, hanno inteso onorare la memoria di quanti un secolo fa hanno combattuto la Guerra Bianca in un ambiente le cui altezze ed avversità non sono state più eguagliate. Questo è stato il 50° anniversario della manifestazione e il Pellegrinaggio era dedicato alla memoria di Gianni De Giuli, per oltre un trentennio alla guida della Sezione Vallecamonica ed artefice anni fa del rilancio a livello nazionale del Pellegrinaggio stesso.

Postato da morang il (408 letture)
(Leggi Tutto... | 7090 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



39° Pellegrinaggio al S. Matteo (Ottobre 2013)
ANA

39° Pellegrinaggio al Sacrario S. Matteo

 

Come tutti gli anni il gruppo alpini di Valfurva organizza il pellegrinaggio al sacrario S. Matteo, monumento che si trova al passo Gavia proprio di fronte al ghiacciaio del monte stesso dove sono morti gli alpini durante le guerre che ci hanno coinvolto. Quest’anno in occasione del fatto che eravamo a trascorrere le ferie a S.Caterina Valfurva, un gruppetto di noi di san Vittore Olona, composto da 4 elementi ha potuto presenziare la cerimonia con il gagliardetto. Il ritrovo era fissato al passo Gavia dove aveva inizio lo svolgimento della cerimonia, partendo quindi dal nostro campeggio ci siamo recati lì, dove gli amici alpini della sezione di Milano anch’essi presenti con il Vessillo ci aspettavano.

Postato da morang il (298 letture)
(Leggi Tutto... | 5463 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Ortigara 2013 (Settembre 2013)
ANA

ORTIGARA 2013

La cerimonia è appena finita ed eccoci qui a scrivere di questi tre giorni con l’ attendamento poco prima del piazzale delle saline. Partiti alle prime ore dell’alba di venerdì 12 luglio abbiamo fatto tappa a Verona in un supermercato a fare spesa dovendo passare alcuni giorni sul piazzale del Lozze; appena arrivati ci siamo messi alla ricerca di un posto tranquillo fuori dalla bolgia degli altri anni. Tenda piazzata vicino ad un camper in una zona molto silenziosa sia il venerdì che il sabato e pure la domenica. I primi due giorni abbiamo fatto qualche salita per scaldare i muscoli raccogliendo un po’ delle cosiddette “ mughe ” per lo sciroppo o per metterle nella grappa. Il tempo è stato bello durante la giornata, ma alla sera si scatenava sempre il temuto temporale che durava fino all’alba.

Postato da morang il (400 letture)
(Leggi Tutto... | 3989 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 4)



140° delle Truppe Alpine (Dicembre 2012)
ANA

140° delle Truppe Alpine

 

 
Domenico Perrucchetti partecipò alla Seconda Guerra d’Indipendenza come volontario mentre era studente universitario di architettura. Nella Terza Guerra d’Indipendenza (1866) Perrucchetti era a Custozza, sottotenente di fanteria e si guadagnò una medaglia d’argento.  Distaccato presso lo Stato Maggiore col grado di capitano, nell’estate del 1872 pubblicò sulla Rivista Militare Italiana uno studio molto accurato dal titolo “La difesa di alcuni valichi alpini e l’ordinamento militare territoriale nelle zone di frontiera”.  Voleva costituire un corpo speciale che fosse in grado di sostenere con sicurezza il primo urto e sopperisse alle esigenze della difesa montana, avvalendosi di una conoscenza topografica delle alpi. Questo corpo doveva avere uomini allenati alla vita di montagna e particolarmente addestrati in modo che le loro innate qualità psico-fisiche avessero il massimo rendimento.

Postato da morang il (388 letture)
(Leggi Tutto... | 3921 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



49° PELLEGRINAGGIO IN ADAMELLO (Ottobre 2012)
ANA

49° PELLEGRINAGGIO IN ADAMELLO

Il 49° Pellegrinaggio nazionale in Adamello si è tenuto come consueto nell’ultimo fine settimana di luglio e, rispettando l’alternanza che vede l’organizzazione delle sezioni della Val Camonica e del Trentino, ha visto gli alpini trentini organizzare l’evento che quest’anno era dedicato alla memoria del Capitano alpino Arnaldo Berni. Per chi frequenta le cime valtellinesi ed in particolare della Valfurva, la figura del Capitano Berni, Medaglia d’Argento al V.M., originario di Mantova e mandato a soli 22 anni a comandare il “Battaglione Skiatori Monte Ortler” è leggendaria, tanto quanto è coinvolgente la sua scomparsa sulle pendici del Monte S. Matteo dove cadde il 3 settembre 1918 pochi giorni prima della fine della Grande Guerra e il cui corpo riposa ancora da allora sotto i ghiacci eterni del Gruppo del Cevedale.

Postato da morang il (377 letture)
(Leggi Tutto... | 5826 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



ORTIGARA 2012 (Settembre 2012)
ANA

ORTIGARA 2012

Anche quest’anno siamo risaliti in Ortigara dove si è svolto il pellegrinaggio per ricordare le migliaia di persone che sono morte per la conquista di questi monte che gli austriaci controllavano. Alcuni libri riportano che per ogni metro quadrato vi erano 10 militari italiani morti. Venerdì mattina arrivati a Gallio ci siamo fermati a fare spesa in un supermercato in quanto dovevamo passare tre giorni sul Lozze. Arrivati sul luogo abbiamo individuato un posto tranquillo cercando di non intralciare altre persone onde evitare l’inconveniente che si è verificato lo scorso anno. Alla domenica mattina sveglia alle 6 e partenza alle 6,15 per la Colonna Mozza sul Monte Ortigara sebbene sapessi il cambiamento di orario delle celebrazioni abbiamo preferito salire presto e giungere in cima con un’ora e mezza di anticipo.

Postato da morang il (409 letture)
(Leggi Tutto... | 2958 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Una casa per Luca (Giugno 2012)
ANA

UNA CASA PER LUCA

Sabato 19 maggio, quasi a ideale conclusione delle manifestazioni dell’Adunata Nazionale, una moltitudine di alpini ha invaso Gravellona Lomellina per l’atto conclusivo dell’iniziativa che ha coinvolto per mesi tutta la nostra Associazione: “UNA CASA PER LUCA”. Luca è Luca Barisonzi l’alpino rimasto gravemente ferito in un attentato in Afghanistan al seguito del quale ha riportato una paralisi pressoché totale che lo ha costretto su una sedia a rotelle; a seguito di questa situazione la nostra Associazione si è resa promotrice dell’iniziativa atta a donare a Luca una casa completamente domotica, in grado cioè di rispondere alle sue esigenze e di permettergli di potersi muovere e vivere grazie ad apparecchiature comandate direttamente da lui sulla carrozzina.

Postato da morang il (519 letture)
(Leggi Tutto... | 4685 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 1)



85.ma A.N.A. BZ (Giugno 2012)
ANA

 

 

85.ma A.N.A. BZ

Non è una formula chimica o una targa di un’auto ma un modo un po’ enigmistico per definire quanto è avvenuto recentemente in quel di Bolzano ossia l’adunata degli Alpini, la nostra Adunata non nazionale ma mondiale … e  questo la dice lunga. Per i non addetti ai lavori  è impossibile capire cosa significhi un’adunata ma non è ugualmente più semplice spiegarlo …  ma pure a noi stessi!  E’ una manifestazione che in Italia non ha di eguali, è un’enorme macchina che una volta avviata coinvolge di tutto e di più, dalla logistica, all’assistenza sanitaria, alla programmazione, alla viabilità, alla sicurezza ipotizzando di tutto e di più per essere pronti a qualsiasi evenienza.

Postato da morang il (449 letture)
(Leggi Tutto... | 4691 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)



Ortigara ... che delusione (Settembre 2011)
ANA

ORTIGARA  … CHE DELUSIONE

 

Come ogni anno siamo andati ad Asiago per il pellegrinaggio che si tiene sull’Ortigara. Siamo arrivati sul Pian del Lozze al venerdì pomeriggio, abbiamo cercato un posto in cui potessimo mettere la tenda, era un posto veramente molto bello e tranquillo. Alla sera abbiamo cenato e verso le 22 siamo andati a dormire. I guai sono iniziati all’una e trenta di notte con l’arrivo di due suv e una panda 4x4, gli occupanti di questi mezzi si sono imbestialiti perché avevamo occupato il loro spazio, hanno iniziato a chiederci in dialetto vicentino “ chi siu “ a farci traballare la tenda, usare la motosega per intimidirci, imprecazioni di ogni genere, una parola sei bestemmie, tutto questo fino alle 5 del mattino.

Postato da morang il (455 letture)
(Leggi Tutto... | 5950 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Questione di stile (Settembre 2011)
ANA

Questione di stile

 

Leggendo l’articolo - sfogo di Doriano riportato in prima pagina non posso esimermi dal fare alcune (personali) considerazioni alquanto amare. Anni fa avevo da queste pagine denunciato lo stato di degrado nel quale versava piazzale Lozze la sera del sabato antecedente il Pellegrinaggio in Ortigara facendo notare come la zona fosse in mano e di esclusiva “proprietà casinistica” di individui che si ritengono autorizzati a fare i loro porci comodi solo per il fatto di essere del posto. Non a caso l’ultima volta che ho partecipato in compagnia di mio figlio ci eravamo piazzati con la tendina oltre la chiesetta, nella pineta che degrada verso la vetta ed in quel caso abbiamo apprezzato la sacralità del luogo, aiutati anche dallo spettacolo indecoroso offertoci da una breve puntata a valle dove nei tendoni allestiti sembrava di essere all’Oktoberfest e non certamente in un luogo  dove ci si preparava ad onorare migliaia di giovani Caduti per la Patria.

Postato da morang il (422 letture)
(Leggi Tutto... | 3782 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



8 Maggio 2011 (Giugno 2011)
ANA

8 MAGGIO 2011

 

E’ stata  la solita, unica, oceanica, indimenticabile adunata. Quest’anno è la ricorrenza dei 150 anni dell’unità d’Italia e la scelta di Torino, prima capitale della nostra Patria, era inevitabile. Quanti eravamo? moltissimi noi alpini; il confronto con le precedenti adunate mi riesce difficile in quanto non partecipavo da un bel po’ di anni ma questa era troppo importante per non esserci. Le mie quindi sono impressioni soggettive e parziali poiché è risaputo che chi sfila non può avere una visione completa dell’evento che, tra l’altro, andrebbe vissuto su più giornate. Io invece, arrivato comodamente in treno a sfilata iniziata, ho raggiunto, dopo una breve sosta in Piazza Carlo Felice, l’ammassamento da dove, verso le 15, è partita la nostra sezione di Milano per il percorso stabilito.

Postato da morang il (444 letture)
(Leggi Tutto... | 3233 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Adunata Torino (Giugno 2011)
ANA

Adunata Torino

 

Quando cala il sipario sull’adunata delle Penne nere, le 21 sono passate da un po’ e noi percorriamo in auto le strade che fino a qualche istante prima erano calpestate da ondate di persone, alpini, alpini in congedo ma soprattutto dalle persone che si sono fatte contagiare dai loro festeggiamenti. Mentre percorriamo quelle strade, quasi deserte, dove gli ambulanti sbaraccano le ultime cose, riusciamo a vedere nei nostri occhi la sfilata appena terminata dove hanno marciato dalle prime ore del mattino tutte le sezioni. Quasi al termine della sfilata, mentre avanzavano inquadrati gli ultimi gruppi, arrivava anche un po’ di pioggia a stemperare il clima di una giornata quasi estiva.

Postato da morang il (465 letture)
(Leggi Tutto... | 6191 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 4.33)



17 Marzo 2011 (Maggio 2011)
ANA

17 MARZO 2011

150 anni dall’unità d’Italia

 

 

 

Sono 150 gli anni trascorsi da quel 17 Marzo 1861, giorno in cui la nostra Patria , l’Italia, cominciava la sua avventura di nazione unita e indipendente. In questo giorno oggi tutti i comuni , spero, d’Italia hanno festeggiato la ricorrenza e tutti i gruppi alpini , ne sono certo, hanno organizzato identiche iniziative. Il nostro gruppo, come da istruzioni della nostra Sede nazionale, alle ore 9, presenti un bel gruppo di iscritti a cui si sono uniti Sindaco e qualche assessore e consigliere comunale oltre agli amici carabinieri e pochi altri, ha effettuato l’alzabandiera davanti alla nostra sede. Il tricolore è salito sul pennone accompagnato dalle note dell’inno di Mameli cantato da tutti i presenti. Identica cerimonia si è tenuta alle ore 11 davanti al palazzo comunale; dopo le parole del Sindaco, l’alzabandiera, sulle note suonate dal Corpo Bandistico Sanvittorese, ha visto la partecipazione, oltre a tutti quelli che erano venuti presso la nostra sede, anche di un buon numero di cittadini. Buon compleanno Italia !!!!!! Alla fine e dopo il rinfresco, i componenti del nostro gruppo hanno portato il loro saluto agli ospiti della casa di riposo che hanno, come sempre, molto gradito la nostra presenza.

Luciano

Postato da morang il (409 letture)
(Leggi Tutto... | 1 commento | Voto: 0)



Pellegrinaggio in Adamello (Ottobre 2010)
ANA

PELLEGRINAGGIO IN ADAMELLO

 

Nei giorni 23, 24 e 25 luglio nelle vallate che circondano il massiccio dell’Adamello si è svolto il 47° pellegrinaggio organizzato dalle Sezioni di Trento e della Valle Camonica. Questa edizione era intitolata alla memoria di due personaggi che durante la guerra bianca erano nemici sugli opposti versanti e che nel 1968 si sono stretti la mano sulle nevi che li avevano visti protagonisti di epiche imprese: il Colonnello Fabrizio Battanta e il Major Alfred Schaltz. All’alba di venerdì mi ritrovavo con un gruppo di alpini della nostra Sezione a Vaprio d’Adda dove era fissato il ritrovo e, formati gli equipaggi, partivamo alla volta della Val Rendena e precisamente a Spiazzo dove era stato allestito il punto di partenza delle colonne che avrebbero raggiunto il Rifugio Carrè Alto dal versante trentino. E dato che quando la sfiga ci si mette raggiunge sempre il suo scopo, ecco che dopo aver mangiato qualcosa ed esserci caricati in spalla gli zaini incamminandoci sul sentiero, dopo circa due mesi di siccità e caldo torrido, puntuale e previsto si scatena una intensa perturbazione sotto forma di una serie di temporali anche violenti che ci accompagnano per tutte le 4 ore impiegate a raggiungere il rifugio posto a quota 2.400 mt.

Postato da morang il (561 letture)
(Leggi Tutto... | 7552 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Ortigara 2010 (Settembre 2010)
ANA

ORTIGARA 2010

 

Anche questa’anno il nostro gruppo era presente sul Pasubio e poi in Ortigara. Il viaggio inizia con una sosta al santuario di Monte Berico (Vicenza), poi si prosegue per le valli del Pasubio sino a raggiungere la località di Omo per poi arrivare sul piazzale antistante l’ingresso delle 52 gallerie; qui abbiamo lasciato le macchine e preso lo zaino leggero e le torce elettriche abbiamo cominciato la salita. Ogni galleria è dedicata ad una personalità od a una regione, la galleria più lunga che abbiamo incontrato non finiva mai (386 m.)  e  saliva a spirale. Da qui nasce la mia prima considerazione: quanta fatica, quanti morti e quanti patimenti per riuscire a espugnare gli austriaci da quelle vette.

Postato da morang il (362 letture)
(Leggi Tutto... | 3732 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



BERGAMO 2010... Adunata bagnata ma fortunata! (Luglio 2010)
ANA

BERGAMO 2010…Adunata bagnata ma fortunata!

 

E’ l’alba di venerdì 7 maggio e siamo pronti per partire alla volta di Bergamo per essere come sempre presenti al più importante degli appuntamenti che ogni anno riuniscono centinaia di migliaia di Alpini, amici simpatizzanti e tante persone che, incuriosite, si uniscono a noi; si  tratta dell’annuale Adunata Nazionale degli Alpini. Siamo un poco titubanti e preoccupati, le previsioni meteo sono poco rassicuranti e la pioggia è già caduta in abbondanza nei giorni scorsi, ci si chiede cosa accadrà nei quattro giorni che ci attendono densi di impegni e di appuntamenti e manifestazioni che si svolgeranno sempre all’aperto. Arrivati a Bergamo, nel posto a noi assegnato, ci rendiamo conto che non è possibile nemmeno camminare a piedi poiché il campo predisposto per gli attendamenti è un mare di fango e solo con le ruspe e i trattori si può tentare di transitarvi.

guarda le foto

Postato da morang il (1158 letture)
(Leggi Tutto... | 11152 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Abruzzi e Alpini (Aprile 2010)
ANA

ABRUZZO  e ALPINI

 

Consegna dell'assegno
L’aver partecipato a due turni con la Protezione Civile in Abruzzo non mi autorizza allo sciocco autoincensamento dell’… io c’ero … tutt’altro pensando a quanto sotteso durante questa ulteriore esperienza di volontariato. Da allora, per quanto mi riguarda, ogni volta si presenti l’occasione di vedere qualche programma in tv o partecipare a serate inerenti a quella terribile calamità del terremoto mi trova coinvolto sia emotivamente sia sulle speranze inerenti allo specifico o all’auspicabile totale recupero … sulla cui realizzazione primeggiano non pochi dubbi. Ho aderito volentieri ad accompagnarmi agli amici del gruppo per partecipare alla serata indetta dall’amministrazione comunale e dal gruppo degli alpini di Abbiategrasso durante la quale è stato “affidato” il cospicuo assegno di 60.000,00 euro quale contributo pro Abruzzo.

Postato da morang il (397 letture)
(Leggi Tutto... | 4002 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Don Carlo Gnocchi ... finalmente Beato ( Dicembre 2009 )
ANA

Don Carlo Gnocchi… finalmente Beato!

 

Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre un’importante cerimonia che coinvolgeva in particolar modo tutti gli Alpini, aveva finalmente inizio, si trattava nientemeno che della tanto attesa beatificazione di Don Carlo Gnocchi cappellano Alpino che ha partecipato in prima persona alla tragica Campagna di Russia.  Penso che non sia necessario spendere parole sulla sua vita, poiché tutti sanno come Lui stesso in prima persona abbia vissuto le tragedie di questa triste vicenda e come poi abbia proseguito nell’assistenza di chi  aveva bisogno, in particolar modo i mutilatini di guerra.

Postato da morang il (396 letture)
(Leggi Tutto... | 9024 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)



Il nostro compleanno ( Settembre 2009 )
ANA

IL NOSTRO COMPLEANNO

 

 

 guarda le foto
Anche nel nostro Gruppo, così come richiesto dalla Sede Nazionale, mercoledì 8 luglio è stato ricordato il 90° anniversario della fondazione dell’Associazione Nazionale Alpini. Rispecchiando il programma che lo scorso anno ci aveva visti ricordare la fine della Grande Guerra, anche questa cerimonia ha volutamente rispecchiato un cerimoniale semplice, ma allo stesso tempo denso di significato che prevedeva la lettura della Preghiera dell’Alpino, seguita dal messaggio che il Presidente Nazionale Perona a voluto far giungere a tutti i Gruppi, il tutto preceduto da quello che da sempre è il gesto più importante per noi alpini: l’Alzabandiera. Il sapere che contemporaneamente la stessa cerimonia veniva celebrata in oltre 4.300 sedi di Gruppi alpini sparsi sul territorio nazionale, dava la vera consapevolezza di appartenere ad una grande famiglia che si riconosce in valori e d ideali che ci hanno tramandato i nostri Veci e che è nostro dovere trasmettere alle future generazioni.

 

Postato da morang il (364 letture)
(Leggi Tutto... | 3482 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



60 articoli per l'argomento ANA
(2 pagine. - 30 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2
Calendario Eventi
Maggio 2018
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Nessun evento oggi.

Notiziario
Documento senza titolo
Ultimo numero del notiziario Maggio 2018

www.ana.it
Documento senza titolo
Visita il portale ufficiale dell'Associazione Nazionale Alpini

ana.milano.it
Documento senza titolo
Dalla sezione

Veci e Bocia
Documento senza titolo
Leggi il notiziario della Sezione

WikiPedia
Cerca in WikiPedia

made for PHP-Nuke
by Claus Bamberg


Sondaggio
Cosa pensi di questo sito?

Ummmm, niente male
Bello
Orribile
Il migliore!
Discreto



Risultati
Sondaggi

Voti: 32
Commenti: 51


 
Web site powered by PHP-Nuke Versione WL-Nuke a cura di Weblord.it

All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2007 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke