Ana Sezione di Milano - Content
xxx
Associazione Nazionale Alpini - Gruppo di San Vittore Olona- Via Alfieri - 20028 San Vittore Olona (MI) tel: 3333450040 - m.a.alpinisvo@alice.it
Visita il sito
 Il Gruppo :
 Home
 Dove Siamo
 Storia del Gruppo

 Attività :
 Protezione Civile
 Squadra Intervento Alpino
 Scuole

 Mediateca :
 Immagini
 Biblioteca
 Archivio Articoli
 Archivio Notiziari

 Statistiche
 Web Links
 

 Downloads

Aggiungi ai preferiti

Contatta il webmaster
12:29:05
Data : 12-11-2019
GMT : +0100

 Cerca :
 Cerca nel sito :



 Cerca fuori :






pagine viste dal September 2007

 Linkaci :


Gruppo Alpini San Vittore Olona


User Info
Benvenuto, Anonymous
Nickname
Password
Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: zzyytt
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 56

Persone Online:
Visitatori: 80
Iscritti: 0
Totale: 80

Uscite estive: in Valtellina… (Agosto 2006)
Gruppo
Uscite estive: in Valtellina…

 
Anche durante le tanto sospirate vacanze abbiamo cercato di ritagliare qualche momento di “alpinità”. E così, trovandoci in Valfurva con condizioni climatiche quasi invernali, domenica 6 agosto una piccolo delegazione del nostro Gruppo ha partecipato alla tradizionale S. Messa organizzata dal Gruppo di Bormio della Sezione di Tirano in ricordo di tutti i Caduti su quelle montagne. La cerimonia si è tenuta presso la 3° cantoniera dello Stelvio, a pochi Km. dalla vetta, dove sorgeva il piccolo cimitero di guerra dove riposavano i resti dei caduti, ora tumulati nel Sacrario antistante la chiesetta. Come sempre la partecipazione è stata numerosa ed erano presenti ledelegazioni di diversi Gruppi e Sezioni che hanno così inteso testimoniare la riconoscenza a quanti sono giunti al sacrificio estremo per altro, in un ambiente particolarmente ostile. Molto toccanti anche le allocuzioni ufficiali tenute dal celebrante, Prevosto di Bormio, dal Presidente della Sezione di Tirano e del Sindaco di Bormio, Sig.ra Elisabetta Ferro Tradati che hanno ricordato l’importanza della manifestazione e l’impegno morale di tutti a non dimenticare la nostra storia che passa obbligatoriamente da questi posti e bagnata dal sangue dai nostri Veci. Al termine, presso il Sacrario, l’Alzabandiera è stata accompagnata dalle note del nostro Inno Nazionale cantato dai presenti quale ringraziamento per il sacrificio di questi nostri fratelli che lì riposano.
Franco

Postato da Toso il (361 letture)
(commenti? | Voto: 0)



Don Claudio (Luglio 2006)
Gruppo
Don Claudio

Venerdì 14 luglio abbiamo avuto il piacere di aver tra i nostri commensali Don Claudio Lunardi, il missionario a cui abbiamo devoluto il ricavato del libro stampato per il nostro cinquantesimo. E’ stato un vero piacere per noi averlo come ospite nella nostra sede. Durante la cena molte persone si sono alternate al suo fianco per ascoltare le sue avventure in terra di missione, gli episodi capitati durante il peregrinare da un villaggio all’altro e i bisogni materiali che servono urgentemente alla popolazione che a volte non ha nulla da mangiare. Il problema principale è la mancanza di acqua e, grazie al nostro piccolo contributo, noi abbiamo aiutato un villaggio ad avere il suo pozzo senza dover fare alcuni chilometri per approvvigionarsi dell’acqua necessaria a sopravvivere. E’ stata una piccola goccia la nostra ma tante gocce fanno un barile e quindi su le maniche e diamoci tutti da fare per aiutare chi ha molto più bisogno di noi. Grazie Don Claudio per la tua testimonianza diretta su quello che succede lontano da noi ma che ci tocca profondamente il cuore.


Maurizio

Postato da Toso il (370 letture)
(commenti? | Voto: 0)



La fiera di canegrate (Settembre 2006)
Gruppo
La fiera di canegrate

 
Anche questa 17° edizione della Mostra Commercio ed Industria di Canegrate, la Fiera per intenderci, ci ha visti partecipare con un nostro Stand dove abbiamo cercato di illustrare le nostre iniziative.La novità di quest’anno era rappresentata dal fatto che, oltre ai soliti tabelloni fotografici e ai due manichini con le divise della naia e della Protezione Civile, a rappresentare la continuazione dell’impegno civile dell’associazione, è stato realizzato un video che racconta la nostra storia inframmezzato da immagini storiche del nostro Corpo. La risposta è stata positiva ed ha riscosso l’interesse della gente, oltre a riconfermarci, se mai ce n’era bisogno, la grande simpatia e considerazione nella quale ci tiene la gente.

Postato da Toso il (305 letture)
(Leggi Tutto... | 2344 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Il Guidoncino
Gruppo
Il Guidoncino

 
Nel numero di marzo del nostro “Penna Nera” è stata pubblicata la lettera di ringraziamento inviataci da Don Claudio Lunardi, missionario in Cameroun, accompagnata da una foto del nostro concittadino attorniato dai suoi parrocchiani e dove fa bella presenza il nostro guidoncino. Con quella “bandierina” il nostro gruppo ha voluto manifestare a Don Claudio vicinanza, condivisione, italianità visto che sul retro spiccano i colori nazionali.

Postato da Toso il (550 letture)
(Leggi Tutto... | 3709 bytes aggiuntivi | 12 commenti | Voto: 0)



Un atto dovuto (Giugno 2006)
Scuole

Un atto dovuto

 
Martedì 6 giugno, nel corso di una cerimonia inserita a sua volta in una più ampia manifestazione, abbiamo inaugurato il nuovo pennone per la Bandiera che abbiamo voluto donare alle Scuole Medie di San Vittore Olona. L’iter è stato abbastanza lungo e, dal momento in cui siamo andati a prendere il palo in vetroresina, diversi mesi sono trascorsi, ma noi, con il nostro passo lento e cadenzato, siamo comunque giunti al traguardo.
La donazione di un idoneo sostegno alla nostra Bandiera alle Scuole Medie rientrava nel progetto che il Consiglio di Gruppo ha varato anni fa con l’impegno di dotare le
strutture pubbliche di quello che è il simbolo più evidente della nostra unità nazionale.

Postato da Toso il (523 letture)
(Leggi Tutto... | 2866 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



Ortigara cronaca di due giornate per me particolari (Luglio 2006)
Gruppo

Ortigara cronaca di due giornate per me particolari

 
Oggi 9 Luglio alle ore 7.50 siamo partiti in direzione Asiago: io, Angelo, Maurizio ed Enrico. Dopo qualche chilometro di autostrada, alla comitiva si è aggiunto Luca,
giovane alpino di Lacchiarella e tutti insieme ci siamo diretti verso la nostra meta. Durante il viaggio di avvicinamento, la mia mente andava a ritroso di tre anni, quando sono andato per la prima volta sull’ Ortigara e dicevo tra me e me: ”Riuscirò questa volta ad arrivare in cima?” (questo perché la volta precedente mi sono dovuto fermare alla Madonnina del Lozze).

Postato da Toso il (326 letture)
(Leggi Tutto... | 4142 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Sotto le frasche fresche (Giugno 2006)
Gruppo

Sotto le frasche fresche

 

 
 
Mi rendo conto che non è un titolo snob, anzi,lo ritengo piuttosto popolare, ma credo dia l’esatta idea di come sia trascorsa la stupenda giornata passata in compagnia
degli alpini del gruppo di San Vittore Olona.
Questo modo di dire deriva da una simpatica abitudine del mondo contadino del passato nella quale si distinguevano, in modo particolare, i romani che, per sfuggire al gran caldo estivo, salivano sulle alture che circondano la capitale per pranzare e bere il vino tipico di quei colli, nelle osterie all’ombra delle frasche di enormi alberi. (Frascati deriva il suo nome da questa abitudine).

Postato da Toso il (420 letture)
(Leggi Tutto... | 6563 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Ciliegiata a Milano (Giugno 2006)
Gruppo

Ciliegiata a Milano

 
Sabato 20 e domenica21 si è svolta , come succede ormai da alcuni anni, la tradizionale festa di primavera organizzata dalla Sezione di Milano per i milanesi e non.
Nella giornata di sabato l’affluenza è stata discreta, ma nella giornata di domenica, data la concomitanza della riunione dei delegati, la cucina è stata letteralmente presa d’assalto e i cuochi hanno dovuto fare i salti mortali per dar da mangiare a tutti.
Nel complesso lo svolgimento della festa è stato più che soddisfacente anche se dal punto di vista organizzativo si poteva certamente fare meglio, coinvolgendo tutti i Gruppi e predisponendo dei turni di lavoro preventivamente predisposti. L’augurio è quello di ritrovarci per il prossimo appuntamento più numerosi .


Maurizio

Postato da Toso il (342 letture)
(commenti? | Voto: 0)



DAL 2° RAGGRUPPAMENTO A.N.A. DELLA PROTEZIONE CIVILE (giugno 2006)
Protezione Civile

DAL 2° RAGGRUPPAMENTO A.N.A. DELLA PROTEZIONE CIVILE

Il giorno 2/6 u.s.l’A.N.A.-P.C. della Sezione di Milano piantò la tenda nel campo sportivo di Sabbio-Chiese (Bs): come da programma. Era un bel gruppo simpaticamente casinista ma assemblato e guidato dall’ormai collaudata capacità di Polonia il nostro responsabile.
Attorno a noi, quelle di altri gruppi: dalla bergamasca, Valtellina, dall’Emilia, Torino ecc… ecc…generici, rocciatori, sub, conduttori di macchine operatrici, specialisti di ponti radio, insomma una camionata di solidarietà tutti assistiti da una folta rappresentanza della C.R.I. affiancata alla quale faceva bella mostra parte delle strutture del nostro ospedale da campo, nostro cioè dell’A.N.A.. Piccola ma doverosa precisazione: il nostro gruppo era ingentilito dalla presenza di Agnese e ad onor suo va riconosciuto che la “fanciulla” non ha chiesto sconti di sorta anzi, credo abbia dato più di qualche punto a qualcuno di noi (…ciao Agnese …alla prossima!!).
Dunque, dopo il dovuto, è giusto ricordare che anche il Gruppo di San Vittore Olona presente con Franco ed il sottoscritto si è rivelato essenziale, a dir poco risolutivo per il buon esito di tutta l’esercitazione…alla faccia della modestia…ma che dico: tutti, tutti sono stati splendidi e vi posso garantire che nonostante il freddo, vero freddo del mattino, già da subito il sudore imperlò la fronte di ognuno.

Postato da Toso il (508 letture)
(Leggi Tutto... | 3781 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)



I nuovi eroi (6 maggio 2006)
Protezione Civile

I nuovi eroi

Sabato 6 maggio, alla vigilia dell’Adunata Nazionale, la riunione mensile dei capigruppo i è tenuta a Cesano Maderno presso il 3P, il fabbricato destinato a diventare la sede della Protezione Civile sezionale. Abbiamo avuto modo di constatare quanto è stato fatto dai volontari in questi mesi e l’enorme mole di lavoro richiesta per rendere agibile e funzionale la struttura.
Un applauso ed un caldo ringraziamento quindi a quanti si sono prodigati sin ora per realizzare quello che sarà il fiore all’occhiello della Sezione di Milano.
Prima dell’incontro, il Presidente Urbinati ha chiesto un attimo di raccoglimento, oltre che in onore alla Bandiera, in ricordo del Capitano Manuel Fiorito e del Maresciallo Luca Polsinelli, i due alpini uccisi in un attentato a Kabul mentre erano impegnati nella missione di pace italiana.
Quello che mi ha colpito era la considerazione, poi ripresa continuamente nel corso dell’Adunata Nazionale durante la sfilata, che questi soldati sono assimilati a tutti i nostri Eroi e come tali degni del rispetto e del ricordo dovuto ai nostri morti, quei Caduti che noi alpini, e quanti si riconoscono nei nostri ideali, onoriamo in ogni circostanza.
Come dicevo, questo concetto è stato fatto proprio dall’Associazione e penso sia una giusta decisione quella presa dal C.D.N. in merito, e sarebbe auspicabile mantenere vivo il Loro ricordo con lo stesso impegno profuso nel ricordare i nostri Veci.


Franco

Postato da Toso il (473 letture)
(Leggi Tutto... | 1 commento | Voto: 0)



Adunata Asiago 2006
Gruppo

Adunata  Asiago 2006

E pure questa adunata è stata archiviata nell’armadio dei ricordi assieme alle tante che l’hanno preceduta e come esperienza per le edizioni future.
Preciso subito di non voler polemizzare con nessuno in particolare, ma è anche vero che le magagne vanno fatte notare per evitare di ricadere nell’errore.
Penso che tutti i partecipanti all’Adunata che erano accampati presso l’aeroporto di Asiago saranno concordi nell’affermare che, se logisticamente l’ubicazione rispetto al centro della città era quanto di più perfetto si potesse sperare, altrettanto logisticamente tutto quanto riguardava i servizi era indegno di una permanenza superiore alle 24 ore. L’importante è imparare dagli errori e cercando di ricordare le cose belle, bisogna dire che il gruppo dei partecipanti si è oramai affiatato e lo stare insieme a vivere la nostra festa ti fa tornare a casa ricaricato e pronto a ricominciare un anno sociale.
L’arrivo al mattino ci ha fatto subito capire la differenza tra questa e le altre adunate, infatti il termometro era molto vicino alla linea dello zero rispetto al solito e, specialmente durante la notte si sperimentavano soluzioni che ci facevano sembrare orsi in letargo a strati.
La visita della città, viste le dimensioni, è stata forzatamente breve anche se, come prevedibile, il Sacrario richiedeva un’attenzione e un raccoglimento particolare.
Purtroppo la nostra trasferta è stata funestata dalla notizia, giuntaci proprio durante la visita del Sacrario, della scomparsa del nostro Socio Giuseppe Roncari ed il luogo in cui ci trovavamo sembrava renderla ancor più grave.

Postato da Toso il (347 letture)
(Leggi Tutto... | 4743 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



La mia prima volta
Gruppo

La mia prima volta

...anche se di Adunate ne ho fatte 12!
E’ da un anno soltanto che faccio parte del gruppo di S. Vittore, e questi giorni li ho vissuti con un po’ di ansia perché era la prima volta che stavamo tutti insieme per alcuni giorni. Non sono molto presente alle riunioni del gruppo, vengo quando mi è possibile.
L’Adunata ad Asiago è stata molto emozionante perchè mi sono tornati alla mente i vecchi ricordi del nonno materno, il quale mi raccontava di questi luoghi in cui aveva combattuto e di quanto fosse stata dura quella guerra vissuta tutta in montagna.
L’esperienza che abbiamo condiviso è stata molto positiva per una persona come me che è di poche parole e che ha bisogno di un po’ di tempo prima di instaurare un dialogo. L’Allegria di Cinzio è inesauribile: con le sue massime ci ha tenuti tutti di buon umore. E poi c’è Armando il Saggio e Franco il Grande Capo. E Pio il Serio, e Lillo, e Andrea il nostro grande Cuoco, e tutti gli altri i cui nomi non ricordo. E sì, è proprio uno dei miei difetti: i nomi faccio proprio fatica a ricordarli, sarà l’età!!!
Ricordo con emozione la serata passata sotto la tenda del gruppo di Arese, con l’esibizione del Coro ANA di Milano, che ha ricordato con il canto “Signore delle cime”chi è andato avanti il giorno 13. ( Giuseppe Roncari ) Il giorno più significativo, a mio parere, è stato il venerdì. Alle 17,30 eravamo tutti in Viale degli Eroi, la strada che porta al Sacrario del Leiten. Eravamo tutti lì ad attendere la Bandiera del 7° Reggimento Alpini, che è stata fatta sfilare fino all’interno del Municipio, accompagnata dalla fanfara della Brigata Julia che intonava il 33, e noi che al suo passaggio la cantavamo.
Che bello sarebbe stato se avessero potuto sfilare e cantare con noi anche Manuel e Luca, andati avanti così giovani in un paese straniero per cercare di portare un po’ di pace e di aiuto a chi vive quotidianamente nella disperazione.
Un Alpino lo si riconosce. E’ dignitoso sempre: nella sofferenza come nella gioia.

Doriano

Postato da Toso il (324 letture)
(commenti? | Voto: 0)



In ricordo di Don Gnocchi (30 Aprile 2006)
Gruppo

Domenica 30 aprile una rappresentanza del nostro Gruppo si è recata a Befana Brianza per partecipare alla commemorazione di Don Carlo Gnocchi nel 50° anniversario della sua scomparsa.
L’appuntamento era fissato nella via di fronte alla casa dove Don Carlo visse ed è ancora oggi ricordato in maniera esemplare.
Sin dall’inizio abbiamo avuto l’impressione che la manifestazione sarebbe stata imponente ed avrebbe degnamente reso onore alla figura di questo prete ed alpino che dedicò la Sua vita ai Suoi commilitoni in guerra e, successivamente, ai mutilatini.
La nostra sezione era presente con un nutrito numero di Soci ed una delegazione della Protezione Civile che ha avuto l’onore di aprire il corteo delle tute di lavoro dei volontari.

Postato da Toso il (420 letture)
(Leggi Tutto... | 2908 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Il palo della bandiera
Scuole

…e finalmente anche alle Scuole Medie la Bandiera troverà degna collocazione sul pennone che martedì 6 giugno alle ore 9.30 verrà ufficialmente inaugurato. Da tempo ci eravamo prefissi di donare anche a questo istituto una adeguata collocazione al nostro Tricolore e, d’accordo con la Direzione scolastica, abbiamo concordato l’inaugurazione.La data del 6 giugno coincide con la presenza di una delegazione di studenti stranieri presenti per uno scambio culturale.

Postato da Toso il (835 letture)
(Leggi Tutto... | 10 commenti | Voto: 0)



494 articoli totali
(17 pagine - 30 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17
Calendario Eventi
Novembre 2019
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
Nessun evento oggi.

Notiziario
Documento senza titolo
Ultimo numero del notiziario Novembre 2019

www.ana.it
Documento senza titolo
Visita il portale ufficiale dell'Associazione Nazionale Alpini

ana.milano.it
Documento senza titolo
Dalla sezione

Veci e Bocia
Documento senza titolo
Leggi il notiziario della Sezione

WikiPedia
Cerca in WikiPedia

made for PHP-Nuke
by Claus Bamberg


Sondaggio
Cosa pensi di questo sito?

Ummmm, niente male
Bello
Orribile
Il migliore!
Discreto



Risultati
Sondaggi

Voti: 33
Commenti: 62


 
Web site powered by PHP-Nuke Versione WL-Nuke a cura di Weblord.it

All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2007 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke