Ana Sezione di Milano - Content
xxx
Associazione Nazionale Alpini - Gruppo di San Vittore Olona- Via Alfieri - 20028 San Vittore Olona (MI) tel: 3333450040 - sanvittoreolona.milano@ana.it
Visita il sito
 Il Gruppo :
 Home
 Dove Siamo
 Storia del Gruppo

 Attivitą :
 Protezione Civile
 Squadra Intervento Alpino
 Scuole

 Mediateca :
 Immagini
 Biblioteca
 Archivio Articoli
 Archivio Notiziari

 Statistiche
 Web Links
 

 Downloads

Aggiungi ai preferiti

Contatta il webmaster
15:32:02
Data : 29-07-2021
GMT : +0200

 Cerca :
 Cerca nel sito :



 Cerca fuori :






pagine viste dal September 2007

 Linkaci :


Gruppo Alpini San Vittore Olona


User Info
Benvenuto, Anonymous
Nickname
Password
Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: zuzanna
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 71

Persone Online:
Visitatori: 91
Iscritti: 0
Totale: 91

E gli alpini ritornano a scuola (Marzo 2020)
Postato il di morang

Gruppo

E GLI ALPINI RITORNANO A SCUOLA


E ci ritornano in grande stile con una intera settimana di “lezioni” che ci hanno visti impegnati su due fronti distanti fra loro una cinquantina di Km. e rispettivamente a San Vittore Olona e a Melzo. Tre di questi incontri si sono tenuti nelle giornate del 3 - 4 e 7 febbraio alle Scuole Medie di San Vittore Olona dove, grazie all’interessamento e al lavoro preparatorio delle Prof.sse Ori, Colucci e Aura abbiamo incontrato gli studenti delle terze medie ai quali abbiamo proposto una riflessione sulle condizioni di vita (e purtroppo anche di morte) dei soldati impegnati nel primo conflitto mondiale e della loro permanenza durata a volte diversi mesi nell’inferno delle trincee sottoposti al tiro e agli attacchi degli avversari, che comunque erano ragazzi come loro che si sono trovati a subire una guerra ingiusta dove ogni “parte” ha pagato un prezzo altissimo. Naturalmente la lezione verteva anche sulla permanenza in postazioni di alta quota in quella poi chiamata “Guerra Bianca” dove i soldati, soprattutto gli alpini, hanno dovuto affrontare condizioni veramente disumane.



Nel corso dei tre incontri abbiamo riscontrato nelle ragazze e nei ragazzi una curiosità ed un interesse “quasi” unanime nel voler conoscere ed approfondire quanto veniva loro illustrato, aiutati anche dai reperti dell’epoca rinvenuti sui ghiacciai, e ciò è stato gratificante per noi con la speranza di essere riusciti a trasmettere ai bocia quello che a nostra volta ci è stato tramandato dai nostri veci rispettando quanto prescritto dal nostro Statuto che ci impone di tramandare alle nuove generazioni quei principi per noi fondamentali. Nell’intervallo fra gli incontri alle scuole medie, giovedì 6 febbraio siamo stati nuovamente invitati dalla Direzione del Liceo G. Bruno di Melzo per ripetere l’iniziativa proposta lo scorso anno agli studenti delle 3° classi sul tema della Protezione Civile ed in particolare della P.C. degli alpini. Coordinati dalla Prof.ssa Cristina Ballotta abbiamo avuto due incontri di due ore l’uno con un totale di 5 classi alle quali sono stati presentati gli obiettivi e le finalità della P.C. ripercorrendo la storia nazionale iniziata con il terribile terremoto del Friuli dove i volontari, con gli alpini in primis, in una gara di solidarietà spontanea diedero prova di unità nazionale gettando le basi di quella che sarebbe diventata, grazie anche all’intuizione di quel galantuomo dell’On. Giuseppe Zamberletti che seppe utilizzare le risorse a disposizione, la futura Protezione Civile italiana oggi presa a modello dalle analoghe istituzioni a livello mondiale. Anche in questo caso l’attenzione degli studenti è stata veramente lodevole e i tre volontari presenti hanno potuto in tranquillità illustrare le fasi che previsione ed intervento in caso di calamità parlando delle responsabilità, dell’addestramento richiesto e del lavoro che si deve affrontare per alleviare i disagi delle persone colpite da calamità. Sono questi tutti piccoli semi che vengono piantati e che, se coltivati, potranno portare a una presa di coscienza dei problemi che ognuno di noi anche nel suo piccolo può gestire e che comunque servono a far conoscere l’impegno profuso dai volontari.

Franco Maggioni


 
Links Correlati
· Inoltre Gruppo
· News by morang


Articolo più letto relativo a Gruppo:
Curiositą (Maggio 2015)


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati

Gruppo

"E gli alpini ritornano a scuola (Marzo 2020)" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 
Web site powered by PHP-Nuke Versione WL-Nuke a cura di Weblord.it

All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2007 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke